L’età dello stupore, in cui il bambino viene preso per mano da un maestro che lo guida in un percorso di scoperta di tutta la realtà

Conoscere è per un bambino un processo di avvicinamento e di adesione al reale. Imparare è accorgersi di ciò che esiste e che accade in sé e attorno a sé, è riconoscere che la realtà possiede ordine, bellezza, verità e possibilità.

Questa esperienza di scoperta si sviluppa e si ordina nel tempo grazie all’apprendimento degli strumenti elementari del sapere, sotto la guida di un maestro che, da una parte, valorizza tutte le domande che emergono dal bambino, dall’altro lo coinvolge nell’avventura della conoscenza.

 

Galleria